Effetti Positivi del Testosterone

Integratori Alimentari Durante e Dopo un Ciclo di Testosterone
22 Febbraio 2015
Definizione e Usi del Testosterone
8 Marzo 2015

Effetti Positivi del Testosterone

Il testosterone ha numerosi effetti fisici e psicologici positivi.

  • Spirito competitivo
  • Resistenza alla fatica
  • Crescita muscolare
  • Aumento della forza
  • Stimolazione sessuale
  • Riduzione dello stress
  • Recupero più rapido

Ecco alcuni effetti positivi del testosterone:

 

Gli effetti anabolizzanti del testosterone favoriscono notevolmente il rinnovamento del tessuto muscolare, consentendo la crescita muscolare.

Una migliore ossigenazione del sangue, legata ad un aumento del numero di globuli rossi, provoca una sensazione di “benessere“, e quindi ha un impatto sul tuo stato d’animo (senso di benessere, resistenza allo stress, spirito competitivo più forte, ecc.).

Il cervello ha recettori nella corteccia, che è il motivo per cui il testosterone dà agli uomini un certo “vigore“.
Ci sono anche i recettori nel lobo limbico, che è responsabile del desiderio, e nel nucleo ipotalamico ventromediale, che controlla l’erezione. Questo spiega perché il testosterone influisce la libido.

Come parte di un trattamento con steroidi, il testosterone produce forti effetti anabolizzanti, che facilitano un aumento rapido ed energico della massa muscolare e della forzaIl 70% dei cicli sono basati sul testosterone.

Il testosterone agisce sulla sintesi delle proteine, che sono essenziali per la ricostruzione delle cellule muscolari e stimola reazioni chimiche in ogni cellula muscolare.

Il testosterone stimola anche la creazione di globuli rossi.
Se ci sono più globuli rossi per la distribuzione di ossigeno e recuperare l’anidride carbonica, il muscolo viene ossigenato più a lungo e recupera più velocemente.

 

 

Gli Effetti positivi del testosterone sulla vita:

Effetti Positivi del TestosteroneAbbiamo visto nell’introduzione di questo sito che il testosterone ci segue per tutta la vita e in certi momenti influenza i tratti fisici e psicologici.

 

Nei bambini:

I livelli di testosterone sono quasi uguali nei bambini maschi e femmine e non hanno alcuna influenza apparente. Finora uno studio sui bambini in asilo nido ha mostrato che i ragazzi sono esploratori. Non possono stare fermi mentre le ragazze possono concentrarsi sul loro lavoro.

Ciò può essere dovuto ad un’influenza sui recettori, ma questo deve ancora essere spiegato.

Nell’adolescenza:

Questo è quando la differenza tra maschi e femmine diventa più pronunciata in quanto il testosterone definisce i loro caratteri sessuali.
Le prime erezioni, i cambiamenti vocali, peli pubici e desideri sessuali iniziali si verificano durante questo periodo.
I ragazzi svilupperanno più testosterone, mentre le ragazze produrranno estrogeni.

Nei giovani adulti:

I livelli di testosterone hanno un picco nell’ età compresa tra 25 e 30 anni. L’ aumento del desiderio sessuale, la forza, la competitività e persino la resistenza alla fatica sarà più pronunciata durante questa fase della vita.
Alcuni studi suggeriscono anche una correlazione tra i livelli di testosterone e l’ aggressività.
Un individuo stressato può vedere i livelli di testosterone cadere a causa della sovrapproduzione di cortisolo.

Dopo i 40 anni:

Al calare dei livelli di testosterone. si soffre di più da stress, stanchezza, disfunzione erettile e bassa libido.

I muscoli saranno più deboli e meno “duri”.

Non c’è bisogno di farsi prendere dal panico, questo è semplicemente il normale ciclo della vita.

Le iniezioni di testosterone sono il modo più efficace per porre rimedio a questa diminuzione e restituire il vecchio vigore, consultando il medico naturalmente.

Per i più di 40 anni, un check-up della prostata è necessario prima di iniziare un trattamento con testosterone.

Comments are closed.